La leadership nel futuro del lavoro

Non è solo il panorama lavorativo ad evolvere: anche la leadership deve cambiare per affrontare le sfide e cogliere le opportunità future. Muovi i primi passi con questo post.

IL FUTURO DEL LAVORO | TEMPO DI LETTURA: 6 MIN
Cosa devono fare i leader del futuro?

Cosa devono fare i leader del futuro?

Negli ultimi anni, gli eventi globali e i passi avanti nel settore della tecnologia hanno rimodellato il modo in cui viviamo e lavoriamo. Un'ondata di cambiamenti sconvolgenti sta innescando la quarta rivoluzione industriale. Al tempo stesso, la pandemia ha costretto datori di lavoro, dipendenti e dirigenti aziendali a rivalutare il significato della parola leader.

Come cambierà la leadership nel futuro del lavoro con la tecnologia

Come cambierà la leadership nel futuro del lavoro con la tecnologia

La tecnologia è uno dei problemi principali per le organizzazioni. IA, automazione, big data e metaverso stanno trasformando il posto di lavoro a una velocità impressionante e i leader che vogliono trarre il massimo vantaggio da questo potenziale potrebbero essere quelli che avranno più successo nel lavoro del futuro. Ecco cosa faranno i leader forti e di successo:

  • Definiranno uno scopo chiaro per l'azienda, includendo la tecnologia
  • Innoveranno costantemente
  • Saranno aperti e pronti ad accettare nuovi sviluppi e sfide in ambito digitale
  • Sfrutteranno un ampio insieme di risorse per affrontare nuove sfide e cercheranno costantemente nuove opportunità per introdurre l'automazione
  • Forniranno ai dipendenti le tecnologie e la formazione di cui hanno bisogno
  • Guarderanno all'integrazione e alla governance per assicurare la compatibilità con i sistemi di legacy e di terzi
  • Reinventeranno e riprogetteranno processi e sistemi per massimizzare efficienza e produttività, coinvolgendo e sostenendo i dipendenti al tempo stesso
  • Investiranno nell'aumento di competenze. Avere a disposizione la tecnologia non è garanzia che questa sarà utile o efficace. Gli investimenti in nuove tecnologie devono essere supportati da formazione e opportunità di sperimentazione
  • Gestiranno le tendenze al lavoro da remoto e mobile sviluppando la realtà virtuale ed estesa. Useranno la tecnologia del cloud per sostenere il lavoro agile e flessibile
Le competenze di leadership per il futuro del lavoro

Le competenze di leadership per il futuro del lavoro

Il lavoro del futuro porta con sé sfide relative alle competenze per i leader. La principale è come usare le nuove tecnologie per trarne il massimo vantaggio. Ma il modo in cui i manager guidano e sviluppano la propria forza lavoro è un altro pilastro fondamentale per il successo.

Richiede l'abilità di spostare l'attenzione da discipline, funzioni e ruoli al riconoscimento delle capacità individuali e a una visione più olistica dei risultati che le persone possono ottenere per l'azienda. I leader di successo dovranno concentrarsi su alcune aree fondamentali. Ecco qualche esempio.

Alla scoperta dell'ufficio senza limiti

Scopri come e perché potremo lavorare da qualunque luogo nel metaverso.

Stile di management

Uno stile di leadership basato su comandi e controllo non sarà efficace nel lavoro del futuro. I leader dovranno essere molto più flessibili. I leader orientati al futuro lavoreranno per instaurare rapporti e creare ponti. Supereranno il tradizionale networking puntando a collaborazioni e accordi più ampi e duraturi tra team, fornitori, partner di settore e mercati.

Con l'evoluzione di tecnologie e modelli di lavoro in atto, i leader devono essere pronti ad accogliere gli aspetti positivi di risorse sconosciute o nuove e a interagire con esse, adattandosi ad ambiguità e flessibilità.

Anche la formazione basata sul lavoro cambierà. Si passerà da competenze basate sulle discipline (sviluppo strategico e analisi finanziaria) verso abilità comunicative e interpretative (analizzare costantemente il rischio e trovare soluzioni).

Cambio di cultura

Il cambiamento più importante nella cultura aziendale sarà il passaggio da una leadership con approccio di tipo "top-down" a un ambiente che crea leader a ogni livello. Un ambiente che incoraggi i membri dei team e rappresenti una sfida positiva per tutti e in cui ognuno si assuma le responsabilità del proprio ruolo.

E sebbene il cambiamento costante di solito sia associato alle start up e alle aziende in transizione, adesso è normale per molte realtà aziendali. I dipendenti si aspettano di essere maggiormente coinvolti al lavoro. Per soddisfare queste aspettative, le aziende devono riconsiderare normative, sistemi e modi di lavorare, inclusi i processi dei reparti IT e HR.

Chiarezza e disponibilità

Con l'attenzione che si sposta sull'esperienza dei dipendenti, i leader aziendali devono essere consapevoli del bisogno di chiarezza, oltreché disponibili e pronti a spiegare cosa ha portato alle decisioni di management. Nel mondo del lavoro ibrido, dove i dipendenti non sono sempre presenti, i leader devono mostrare uno scopo chiaro, evitare di fare promesse che non possono mantenere e invitare e incoraggiare a condividere il proprio contributo e le idee a tutti i livelli per ispirare fiducia.

Sviluppo di competenze

La tecnologia e i modelli di lavoro che cambiano richiedono nuove competenze. Queste possono essere sviluppate in due modi: migliorando le competenze esistenti, quando i dipendenti aumentano le loro capacità per crescere nei ruoli che già ricoprono; riqualificando, quando le persone acquisiscono nuove competenze per passare a ruoli diversi.

Il miglioramento delle competenze esistenti è particolarmente rilevante ora che gli sviluppi tecnologici consentono di abbattere le barriere tradizionali e sostengono modi di lavorare più agili e innovativi. Investire nel miglioramento delle competenze protegge anche dalla perdita di dipendenti che se ne vanno per un migliore equilibrio tra vita privata e lavoro o per un impiego che li stimoli maggiormente. Inoltre, consente ai dipendenti di offrire ai propri team ampie opportunità per imparare, partecipare e crescere sul posto di lavoro.

La riqualificazione diventa ancora più importante nei luoghi in cui l'automazione riduce il bisogno dell'intervento umano in attività ripetitive o prevedibili, oppure dove la tecnologia sta trasformando il lavoro tradizionale. Sopperire alla mancanza di queste nuove competenze aiuta le organizzazioni a prepararsi per ulteriori cambiamenti di ruolo e a proteggersi da altre mancanze in futuro.

I leader di successo prenderanno l'iniziativa e investiranno in miglioramento delle competenze esistenti e in riqualificazione per riconoscere il valore dei propri team ed evitare la perdita di talenti. Al contempo, dovranno riconsiderare i flussi di lavoro e le attività, strutturandoli a partire dalle competenze invece che dai ruoli gerarchici o dai titoli professionali.

Empatia nel management

Nell'ottica della centralità del dipendente all'interno della forza lavoro, le organizzazioni non devono limitarsi a concentrarsi su processi e pratiche nel lavoro. I cambiamenti rapidi sul posto di lavoro potrebbero preoccupare i membri del team. Potrebbero avere bisogno di tempo per adattarsi alle nuove modalità di lavorare o per imparare a usare nuove tecnologie. Al tempo stesso, un sovraccarico di informazioni può portarli al burnout. Per tutti questi motivi, la salute e il benessere sul posto di lavoro avranno un ruolo centrale nella strategia aziendale del futuro.

Uno degli effetti duraturi della pandemia è il fatto che i dipendenti ora mettono al primo posto l'equilibrio tra vita privata e lavorativa, e i valori aziendali prima del denaro. Secondo la ricerca di Gartner, il 65% degli intervistati ha affermato che la pandemia ha contribuito a una riflessione sul posto occupato dal lavoro nella propria vita. E il 56% ha risposto che la pandemia ha contribuito alla voglia di dare un contributo maggiore alla società.

Le persone cercano quindi un lavoro che abbia uno scopo e aziende che siano in linea con i loro principi. I leader devono comprendere queste motivazioni, aumentare le abilità e le opportunità aziendali e mostrare rispetto per i valori, le esigenze uniche e le situazioni dei propri dipendenti.

Adozione di una mentalità incentrata sulla crescita

Le persone che hanno una mentalità incentrata sulla crescita credono di poter sviluppare i propri talenti e che l'intelligenza si crei con l'esperienza. Sono leader come questi che avranno successo nel mondo del lavoro del futuro. Una mentalità incentrata sulla crescita promuove l'idea che le soluzioni migliori arrivino dall'innovazione e dalla sperimentazione.

Ciò consente ai leader di concentrarsi sui punti di forza dei dipendenti, aiutandoli al contempo a sviluppare nuove capacità. In questo modo, si creerà un ambiente di lavoro in cui le persone possono testare idee nuove o sconosciute e accettare sia il successo sia il fallimento verso il progresso.

Adattamento al lavoro ibrido

Sta cambiando tutto nel mondo del lavoro: i ruoli e le rispettive responsabilità, i compiti, il luogo e l'orario in cui si lavora. Il lavoro da remoto d'emergenza durante la pandemia si è evoluto in un'opportunità per molte aziende di reinventare il modo di lavorare.

Il lavoro ibrido offre flessibilità in termini di tempo e luogo, ma richiede anche una serie di nuove soluzioni per le comunicazioni interne ed esterne, la creazione di fiducia, la trasmissione di video in streaming e la creazione di report. I leader che vogliono rendere efficace il lavoro ibrido devono ascoltare i dipendenti, comprendere ciò che vogliono davvero e includerli nel progetto per il futuro dell'azienda.

Comunicare una visione per il futuro

Comunicare una visione per il futuro

Lo scopo aziendale è importante per i dipendenti In base a uno studio condotto da Bain & Company, le organizzazioni con una visione chiara hanno più successo di quelle che non ne hanno una.1 Ma il modo in cui un'organizzazione crea la propria missione e la propria visione sta cambiando.

In passato, i leader aziendali erano i responsabili della creazione della vision e della sua comunicazione in tutta la gerarchia dell'azienda. Nel lavoro del futuro, sarai tu a creare la tua visione in modo collaborativo e la condividerai con il team e le singole persone.

Ecco cosa fanno i leader visionari:

  • Adottano un approccio collaborativo per modellare il futuro dell'azienda, assicurandosi che tutte le persone coinvolte vedano il collegamento tra successo aziendale e crescita personale
  • Mantengono tutto il team informato e concentrato sulla visione
  • Danno a ogni team o dipendente una visione chiara di come il proprio contributo influisce sul successo dell'organizzazione
  • Presentano la visione al team con esempi specifici dei vantaggi che otterrà
  • Definiscono gli strumenti e i processi necessari per raggiungere gli obiettivi
  • Creano un percorso chiaro verso gli obiettivi e tengono traccia dei progressi
  • Incoraggiano gli altri a fare da guida all'interno dell'organizzazione
  • Si impegnano costantemente e comunicano gli sviluppi e i cambiamenti della visione con inclusività, regolarità e chiarezza

Questo approccio inclusivo, che incoraggia i dipendenti a tutti i livelli, è il tratto distintivo del posto di lavoro del futuro.

Argomenti correlati

Alla scoperta dell'ufficio senza limiti

Uno sguardo al futuro del lavoro

Iscriviti per ricevere insights sul futuro del lavoro e del metaverso.

Inviando questo modulo, accetti di ricevere comunicazioni e-mail relative alle iniziative di marketing da Facebook, tra cui notizie, eventi, aggiornamenti e promozioni. Puoi revocare il consenso e decidere di annullare l'iscrizione a questo servizio in qualsiasi momento. Confermi inoltre di aver letto e accettato le condizioni sulla privacy di Workplace.

1 "Mission and Vision Statements", Bain & Company, 2018.
Questo articolo ti è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback

Argomenti correlati

Alla scoperta dell'ufficio senza limiti


Post recenti

Il futuro del lavoro | 11 minuti di lettura

Il futuro del lavoro

Come sarà il lavoro nel metaverso? Il lavoro ibrido è destinato a durare? Anche se non è possibile sapere con assoluta certezza cosa accadrà, puoi preparare la tua organizzazione per il futuro.

Il futuro del lavoro | 12 minuti di lettura

Il lavoro ibrido: il nuovo modo di lavorare

Preferisci che i dipendenti rientrino in ufficio o che continuino a lavorare da casa? Perché non pensare a una combinazione delle due modalità? Il lavoro ibrido potrebbe rappresentare la soluzione più efficace per la tua organizzazione.

Il futuro del lavoro | 6 minuti di lettura

Come sarà il lavoro nel metaverso?

Ecco 5 modi in cui il metaverso e la realtà virtuale trasformeranno il futuro del lavoro e delle aziende: dalla collaborazione in team alla cultura aziendale.