Autorizzazioni relative all'integrazione

La condivisione di un file su Workplace usando un'integrazione dell'archiviazione cloud non influisce sulle autorizzazioni di tale file. Se un membro della community di Workplace non dispone dell'autorizzazione necessaria per visualizzare un file, non vedrà l'anteprima né avrà accesso al contenuto.

Per vedere le integrazioni che hanno accesso alle tue informazioni, consulta la voce Integrazioni nel Pannello di amministrazione. Da qui, potrai vedere le integrazioni che hai abilitato per il tuo account Workplace.
In questa pagina, vedrai tutte le integrazioni abilitate dagli amministratori che hanno accesso ad alcune delle tue informazioni. Sono incluse le integrazioni create da terzi e le integrazioni personalizzate configurate dagli amministratori della tua organizzazione. Se vuoi saperne di più su queste integrazioni e sulle informazioni alle quali hanno accesso, contatta l'amministratore di Workplace.
Questa informazione ti è stata d'aiuto?
Questo articolo è rivolto unicamente agli utenti di Workplace Essential e Workplace Advanced.
Per controllare a quali autorizzazioni hanno accesso le integrazioni che hai attivato:
  1. Nel Pannello di amministrazione, clicca su Integrazioni.
  2. Clicca su Autorizzazioni e dati.
  3. Da qui, potrai vedere tutte le integrazioni attivate nella tua community. Se clicchi sulle singole integrazioni, potrai vedere a quali autorizzazioni hanno accesso. Potrai anche modificare tali autorizzazioni.
Nota: per un token d'accesso all'integrazione personalizzato, le autorizzazioni che non sono state usate negli ultimi 60 giorni verranno revocate e verrà inviata una notifica agli amministratori della community. Gli amministratori vedranno una notifica nella scheda delle autorizzazioni relative alle integrazioni del Pannello di amministrazione quando le autorizzazioni per un'integrazione personalizzata sono state modificate seguendo questa procedura.
Questa informazione ti è stata d'aiuto?
Se un file è pubblico per tutti i membri della tua organizzazione, i colleghi che hanno abilitato l'integrazione di archiviazione cloud per il loro account Workplace vedranno un'anteprima RTF e/o il titolo del file. Se il file non è pubblico, visualizzeranno una richiesta di connessione del proprio account per stabilire se dispongono delle autorizzazioni per visualizzare il titolo e/o un'anteprima tramite Workplace.
Workplace mostrerà l'anteprima e/o il titolo del file solo alle persone che hanno l'autorizzazione a visualizzarlo. Se una persona non ha abilitato l'integrazione, potrà abilitarla per visualizzare le anteprime.
Nota: le anteprime dei file di integrazione dei contenuti non funzionano nei gruppi per più aziende. Tuttavia, i file saranno visibili come URL.
Tieni presente che se un file è criptato o protetto da password, non ne verrà mostrata l'anteprima.
Questa informazione ti è stata d'aiuto?
Ecco cosa succede se cambi l'autorizzazione di un file da privato/accessibile per alcuni in pubblico per tutti i membri della tua azienda.
Dato che il file non era pubblico per tutti al momento della creazione del post, tutte le persone vedranno solo l’icona del tipo di file e una finestra dove verrà loro richiesto di dare conferma della propria autorizzazione a visualizzare il file. Solo le persone che hanno l'autorizzazione potranno vedere l'anteprima del file e aprirlo. Se cambi l'autorizzazione in "pubblico", l'anteprima non sarà modificata, ma il file potrà essere aperto da tutti.
Se cambi l'autorizzazione del file da pubblico, ovvero tutti i membri della tua azienda possono aprirlo, in privato/accessibile per alcuni:
Dato che il file era pubblico per tutti al momento della creazione del post, l'anteprima e/o il titolo del file saranno visibili a tutti. Se cambi l'autorizzazione in privato/accessibile per alcuni, le anteprime che mostrano immagini rimarranno uguali, in quanto vengono acquisite al momento della creazione del post. Tuttavia, solo le persone che ne hanno l'autorizzazione potranno aprire il file quando cliccano sul link. Agli utenti potrebbe essere richiesto di effettuare l'accesso al fornitore di servizi cloud.
Questa informazione ti è stata d'aiuto?