Home
Home

Configurazione IT

Assicurati che tutto funzioni correttamente a livello di IT per Workplace.

Contenuti

Panoramica

Panoramica

La verifica o l'aggiunta a una lista di elementi consentiti dei domini e-mail da parte delle aziende è un prerequisito per consentire agli amministratori di sistemi di perfezionare la gestione dei propri Workplace. Il tuo amministratore di sistema potrà accedere a un maggior numero di funzioni di gestione degli utenti e a una più vasta gamma di funzioni tecniche.

?
Se riscontri problemi con la verifica o con l'aggiunta del dominio e-mail alla lista di elementi consentiti, contatta il reparto informatico, che probabilmente potrà eseguire la verifica del dominio per tuo conto.
Confronto tra verifica del dominio e aggiunta alla lista di elementi consentiti del dominio

Confronto tra verifica del dominio e aggiunta alla lista di elementi consentiti del dominio

?
Se possibile, è sempre meglio verificare il dominio anziché limitarsi ad aggiungerlo a una lista di elementi consentiti o, ancora peggio, non eseguire nessuna delle due azioni.

Consideriamo la verifica di un dominio come la prova che attesta la tua proprietà, concedendoti il diritto di accedere alle informazioni e alle funzioni necessarie per gestire tutti gli utenti che usano tale dominio.

L'aggiunta a una lista di elementi consentiti è considerata una prova che ti legittima a usare un dominio specifico. Poiché, diversamente dalla verifica, l'aggiunta a una lista di elementi consentiti non è un'attestazione di proprietà, viene limitata la possibilità di accesso e controllo a disposizione degli amministratori su tutti gli utenti che usano il dominio e-mail aggiunto alla lista di elementi consentiti.

Aggiungendo il dominio alla lista, consenti ad altre persone con lo stesso dominio e-mail di creare account Workplace separati. Se decidi di aggiungere il dominio alla lista di elementi consentiti anziché verificarlo, non potrai:

  • impedire ad altre persone con lo stesso dominio e-mail di creare Workplace separati;
  • abilitare l'accesso singolo;
  • modificare le informazioni personali degli utenti con tale dominio;
  • inviare notifiche agli utenti prima che i loro profili siano attivati per gli utenti con tale dominio.

Se aggiungi il dominio alla lista di elementi consentiti, puoi comunque verificarlo in qualsiasi momento.

Controllo dello stato del dominio

Controllo dello stato del dominio

Puoi controllare quale dominio è stato verificato o aggiunto alla lista di elementi consentiti nella tua istanza eseguendo l'accesso come amministratore con il ruolo di amministratore di sistema. Una volta effettuato l'accesso con questa autorizzazione, puoi completare i seguenti passaggi per visualizzare i domini verificati e non verificati.

1
Nel Pannello di amministrazione, seleziona Impostazioni.

2
Clicca sulla tab Domini e-mail. Controlla lo stato dei tuoi domini.
  • Nella sezione Incomplete verification and allow listing (Verifica e aggiunta alla lista di elementi consentiti incompleta), indica un dominio ancora da verificare o aggiungere alla lista. Verifica non ancora tentata o non riuscita
  • Nella sezione Allow listed and verified domains (Domini verificati e aggiunti alla lista di elementi consentiti), indica un dominio aggiunto alla lista di elementi consentiti, mentre indica un dominio verificato.
Verifica del dominio

Verifica del dominio

La verifica dimostra che il dominio è di tua proprietà, quindi le persone di tale dominio non potranno creare altri Workplace separati e non vedranno i suggerimenti a unirsi ad altri Workplace alla loro prima iscrizione.

?
Se decidi di verificare il tuo dominio, è importante aggiungere tutti i domini SMTP e gli alias usati nell'organizzazione. Questo eviterà che i dipendenti creino/si uniscano a istanze secondarie quando si iscrivono con altri domini e-mail/alias tra quelli che controlli.

Quando il dominio è verificato, gli amministratori di sistema possono accedere a un maggior numero di funzioni di gestione degli utenti per i profili che usano tale dominio. Avranno a disposizione le seguenti funzioni amministrative e tecniche:

  • Accesso completo alle informazioni personali
  • Capacità di modificare le informazioni personali
  • Provisioning automatico illimitato tramite un identity provider o l'integrazione dell'API SCIM
  • Configurazione dell'autenticazione SSO
  • Generazione di link di attivazione
Aggiunta di un dominio

Aggiunta di un dominio

Per aggiungere uno o più nomi di dominio dell'organizzazione con Workplace:

1
Nel Pannello di amministrazione, seleziona Impostazioni.

2
Accedi alla tab Domini e-mail.

3
Digita il nome del dominio nel campo Inserisci il nome del dominio.

4
Clicca su Aggiungi dominio. Si apre la schermata Verifica.

Se devi aggiungere più domini, clicca di nuovo sulla tab Domini e-mail e ripeti i passaggi 3 e 4.
?
Se visualizzi un errore che ti informa che il dominio è già in uso, potrebbe essere dovuto al fatto che il dominio suggerito è già stato verificato in un altro Workplace oppure che stai cercando di aggiungere un dominio pubblico. Se credi che si tratti di un errore e puoi provare che il dominio è tuo, contatta il nostro team di assistenza per ricevere aiuto.

Per verificare un dominio, puoi usare uno dei metodi di verifica elencati di seguito.

Verifica tramite indirizzo e-mail amministrativo

Verifica tramite indirizzo e-mail amministrativo

Puoi verificare un dominio usando un account amministrativo. Seleziona l'indirizzo e-mail amministrativo su cui vuoi ricevere l'e-mail di conferma. Per farlo, devi avere accesso agli account e-mail amministrativi (ad esempio, admin@) presenti nel tuo dominio.

1
Se esegui la verifica subito dopo aver aggiunto un dominio, seleziona Invia e-mail.
Se invece preferisci eseguirla in un secondo momento, (ad esempio, dopo aver aggiunto altri domini), seleziona la tab Domini e-mail, clicca su Verifica accanto al dominio che vuoi verificare e seleziona Invia e-mail.

2
Seleziona il pulsante di opzione relativo all'indirizzo e-mail del tuo amministratore. L'indirizzo potrebbe avere uno di questi formati: admin@, administrator@, postmaster@, webmaster@, hostmaster@.

3
Clicca su Invia e-mail.

4
Inserisci il codice di verifica inviato all'indirizzo e-mail e clicca su Verifica.
Verifica tramite record TXT DNS

Verifica tramite record TXT DNS

Puoi verificare un dominio tramite un record TXT DNS eseguendo l'accesso come amministratore con il ruolo di amministratore di sistema. Una volta effettuato l'accesso come amministratore con questa autorizzazione, puoi completare i seguenti passaggi per verificare un dominio:

1
Se esegui la verifica subito dopo aver aggiunto un dominio, seleziona Aggiorna record DNS.
Se invece preferisci eseguirla in un secondo momento, (ad esempio, dopo aver aggiunto altri domini), seleziona la tab Domini e-mail, clicca su Verifica accanto al dominio che vuoi verificare e seleziona Aggiorna record DNS.

2
Segui le istruzioni per aggiornare il record DNS con la stringa TXT fornita. Per completare questo passaggio, potrebbe essere necessario fare riferimento alla documentazione dell'host del dominio o contattarne il team di assistenza.

3
Non è necessario attendere che i server del sito web siano aggiornati con le modifiche della configurazione DNS. Questo processo può richiedere fino a 72 ore.

4
Torna in questa schermata e clicca su Verifica per controllare se i server del sito web sono stati aggiornati.
Verifica tramite caricamento del file HTML

Verifica tramite caricamento del file HTML

Puoi verificare un dominio tramite un file HTML eseguendo l'accesso come amministratore con il ruolo di amministratore di sistema. Una volta effettuato l'accesso come amministratore con questa autorizzazione, puoi completare i seguenti passaggi per verificare un dominio:

1
Se esegui la verifica subito dopo aver aggiunto un dominio, seleziona Carica file HTML.
Se invece preferisci eseguirla in un secondo momento, (ad esempio, dopo aver aggiunto altri domini), seleziona la tab Domini e-mail, clicca su Verifica accanto al dominio che vuoi verificare e seleziona Carica file HTML.

2
Scarica il file di verifica HTML visualizzato nella pagina di verifica.

3
Carica il file di verifica HTML nella cartella principale del dominio che vuoi verificare.

4
Al termine, clicca sul pulsante Verifica.
Aggiunta alla lista di elementi consentiti del dominio

Aggiunta alla lista di elementi consentiti del dominio

L'aggiunta alla lista di elementi consentiti è un metodo per allegare un dominio a disposizione delle aziende che non possono verificare un dominio specifico, ma vorrebbero comunque usarlo. L'aggiunta alla lista di elementi consentiti non offre la stessa gamma completa di funzioni tecniche e amministrative della verifica, ma in ogni caso consente agli amministratori di sistema di:

  • Accedere parzialmente alle informazioni personali degli utenti con tale dominio.
  • Eseguire il provisioning automatico per un massimo di 2000 utenti l'ora e 8000 utenti al giorno tramite un identity provider o l'integrazione dell'API SCIM.
Aggiunta di un dominio e-mail alla lista di elementi consentiti nella tua istanza

Aggiunta di un dominio e-mail alla lista di elementi consentiti nella tua istanza Workplace

Per aggiungere un dominio e-mail alla lista di elementi consentiti in Workplace, è necessario eseguire l'accesso come amministratore di sistema.

?
È possibile aggiungere alla lista di elementi consentiti un dominio usato nell'indirizzo e-mail associato all'account dell'amministratore di sistema di Workplace che esegue questa azione.
1
Accedi al Pannello di amministrazione e vai alla sezione Impostazioni.

2
Accedi alla tab Domini e-mail.

3
Nell'area Aggiungi un nuovo dominio, inserisci il nome del dominio e clicca su Aggiungi dominio.