Seguire il flusso: la strada per una migliore efficienza del luogo di lavoro?

In psicologia, il concetto di flusso significa sentirsi totalmente immersi e concentrati su ciò che si sta facendo. Ma quando il flusso si interrompe sul lavoro, l'efficienza e la produttività possono subire un calo. Ecco perché è così importante disporre di strumenti che si integrino perfettamente tra loro.

COMUNICAZIONE AZIENDALE | 10 MINUTI DI LETTURA
flow in the workplace - Workplace from Meta

Le continue interruzioni possono impedire ai team di gestire il proprio tempo in modo efficace. Tutti hanno bisogno di fare delle pause, ma le distrazioni dovute all'apertura di e-mail, alle risposte alle telefonate e all'aggiornamento dei social media possono essere un enorme freno alla produttività.

Secondo uno studio dell'University of California Irvine, infatti, dopo un'interruzione occorrono in media 23 minuti e 15 secondi per tornare alla normalità.

Il multitasking è spesso considerato una cosa positiva, ma si potrebbe obiettare che se si fanno due cose contemporaneamente, entrambi gli sforzi ne risentono.

Il modello di flusso

Il modello di flusso

Introdotto per la prima volta negli anni '90 dallo psicologo ungaro-americano Mihaly Csikszentmihalyi, il modello di flusso mostra tutti gli stati emotivi che probabilmente sperimentiamo quando cerchiamo di completare un'attività.

La teoria suggerisce che le persone sono più felici quando sono in pieno "flusso", vale a dire totalmente assorbite e coinvolte in quello che stanno facendo. Ciò significa trovare il giusto equilibrio tra l'essere stimolati dall'attività da svolgere e l'avere le competenze e gli strumenti giusti per portarla a termine.

3 motivi per cui il flusso è importante per l'efficienza del luogo di lavoro

3 motivi per cui il flusso è importante per l'efficienza del luogo di lavoro

1. Fare di più in meno tempo

Sei impegnato nella stesura di un report e nella casella di posta elettronica compare una nuova e-mail. Distogli l'attenzione da quello che stai facendo per leggerla, interrompendo così il flusso di pensieri. Distrazioni come questa capitano anche ai tuoi collaboratori.

Non perderti le novità

Ricevi le ultime notizie e gli insights dal personale operativo.

Inviando questo modulo, accetti di ricevere comunicazioni e-mail relative alle iniziative di marketing da Facebook, tra cui notizie, eventi, aggiornamenti e promozioni. Puoi revocare il consenso e decidere di annullare l'iscrizione a questo servizio in qualsiasi momento. Confermi inoltre di aver letto e di accettare le condizioni sulla privacy di Workplace.

"Con Workplace, è possibile integrare gli strumenti che si utilizzano quotidianamente, come Jira e Smartsheet, per muoversi senza problemi tra le attività"

"Con Workplace, è possibile integrare gli strumenti che si utilizzano quotidianamente, come Jira e Smartsheet, per muoversi senza problemi tra le attività"

In media, ogni 11 secondi le persone passano da un contenuto multimediale all'altro su un singolo dispositivo. Le interruzioni possono far perdere la concentrazione ai dipendenti, che devono quindi perdere tempo per ritrovare la concentrazione necessaria a completare con successo un lavoro complesso.

Le persone non possono raggiungere il flusso se passano continuamente da un software all'altro e guardano schermi e monitor diversi. Con Workplace, puoi integrare gli strumenti che utilizzi quotidianamente, come Jira e WebEx, per passare senza problemi da un'attività all'altra, riducendo al minimo le interruzioni e massimizzando l'efficienza.

2. Fare meno errori

Quando assegni i compiti ai tuoi collaboratori, probabilmente stabilisci un carico di lavoro realistico per la giornata, con il tempo necessario per le pause. Ma probabilmente non tieni conto di tutte le interruzioni che possono far deragliare la gestione del tempo.

Spesso le persone compensano le interruzioni lavorando più velocemente, ma questo fa sì che commettano più errori. Sarebbe utile un sistema che permettesse di passare al setaccio le pile di e-mail, i messaggi istantanei e gli aggiornamenti dei progetti che non sono rilevanti per loro, in modo che si possano concentrare sul lavoro importante.

Strumenti come Workplace utilizzano l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico per fare proprio questo.

3. Ridurre lo stress

Le distrazioni non fanno solo perdere tempo, ma influiscono anche sullo stato mentale delle persone. Lo stress è uno dei principali problemi sul posto di lavoro di oggi e la perdita di concentrazione può causare irritabilità e una costante sensazione di essere sotto pressione.

Gloria Mark, docente di informatica presso l'University of California, descrive la distrazione digitale come una partita a tennis con le nostre energie cognitive, che viene lanciate avanti e indietro. Solo che, a differenza della pallina da tennis, il nostro cervello impiega più tempo per cambiare direzione. Seguire il flusso può riequilibrare queste energie.

Questo articolo ti è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback

Post recenti

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

Workplace e la connessione di team a livello globale: in che modo Ennismore lo usa per aumentare la produttività

Workplace Leaders: incontriamo Sharan Pasricha, fondatore e CEO di Ennismore, per scoprire in che modo Workplace sta consentendo la connessione nell'intera organizzazione.

Cultura | 11 minuti di lettura

La cultura aziendale: che cos'è e come può avere un impatto positivo sull'organizzazione

La pandemia ha costretto le organizzazioni a cambiare radicalmente il loro modo di lavorare. Per questo motivo la creazione di una cultura positiva sul luogo di lavoro è diventata una priorità urgente per tutte le aziende.

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

Come organizzarsi al lavoro: il lato negativo del multi-tasking

La capacità di destreggiarsi tra molti compiti è spesso vista in modo positivo. Ma lavorare su molti progetti è una buona cosa o ci sono modi migliori di lavorare?