Ryan Rodenbeck voleva creare un nuovo tipo di agenzia immobiliare, che sfruttasse marketing e tecnologia "per offrire qualcosa che nessun altro proponeva".

Qui trovi la storia di come Workplace è diventato uno strumento fondamentale per la realizzazione di questo progetto ambizioso.

Dieci anni fa Ryan ha fondato Spyglass Realty ad Austin, Texas. Ma mentre i suoi agenti stavano conquistando il mercato immobiliare della città, l'attenzione di Ryan era rivolta anche a qualcos'altro.

Qualcosa che era molto più importante di annunci, vendite e ricavi. "In Spyglass, ci concentriamo sulla cultura aziendale. Vogliamo essere unici. Vogliamo avere un'atmosfera familiare in azienda. Non vogliamo perdere la nostra identità."

Grandi strumenti per grandi team

Grandi strumenti per grandi team

Con la crescita dell'azienda, sono aumentate anche le sfide. "Sono in molti a non comprendere quanto sia difficile passare da una piccola azienda a un'impresa di medie dimensioni", dice Ryan.

"Come titolare di azienda lavori di giorno, di notte e anche nei weekend. Devi percorrere una strada in salita, fatta di sudore, lacrime e sangue, cercando di mantenere l'equilibrio perfetto tra lavoro e vita privata."

Per aumentare l'efficienza avevamo bisogno di "un grande team e grandi strumenti"

Per aumentare l'efficienza avevamo bisogno di "un grande team e grandi strumenti"

Il problema più grande per Ryan era capire come dirigere un'azienda che era cresciuta fino ad avere una decina di dipendenti, continuando a gestire i propri clienti.
"A un certo punto, prima di arrivare alla vetta, ti ritrovi a ricoprire moltissimi ruoli: intermediario, manager, agente di produzione, formatore... tenere tutti i pezzi insieme è difficile."
Strumenti per essere più efficaci

Strumenti per essere più efficaci

Per Ryan, la risposta era ovvia: doveva diventare più efficiente. Con il tempo a sua disposizione. E con la sua attenzione. Per farlo, ha riconosciuto, aveva bisogno di "un grande team e grandi strumenti".

Il team c'era. Gli strumenti, no. E trovare quelli giusti non era semplice, a causa della natura della sua azienda.

"Non è il comune ambiente di lavoro a cui siamo abituati: alcuni lavorano in ufficio, ma molti dei dipendenti sono sempre fuori.

Per poter avere un luogo efficiente in cui lavorare insieme, ci serviva uno strumento che fosse al contempo versatile, agile e disponibile ovunque. Qualcosa che fosse anche semplice da usare."
"Ci serviva uno strumento che fosse al contempo versatile, agile e disponibile ovunque. Qualcosa che fosse anche semplice da usare."

"Ci serviva uno strumento che fosse al contempo versatile, agile e disponibile ovunque. Qualcosa che fosse anche semplice da usare."

La svolta per Ryan è arrivata dopo aver letto un articolo su una rivista del settore poco più di 12 mesi fa. "Ho letto di un'azienda che aveva adottato Workplace Mi sono iscritto subito per avere il periodo di accesso gratuito e tutti i problemi si sono risolti", racconta.

"La prima cosa che ho notato è che era molto simile a Facebook, ma senza distrazioni. Poter inserire il team in questo sistema standalone completamente di nostra proprietà è stato un grande vantaggio."

"E non solo per la formazione e le comunicazioni: ci ha aiutati a creare una cultura aziendale che prima non avevamo."

Workplace per trasformare la formazione, la comunicazione e la collaborazione

Workplace per trasformare la formazione, la comunicazione e la collaborazione

Mentre Ryan ammette che Spyglass sta "scoprendo nuovi modi di usare Workplace quasi ogni giorno", identifica anche tre casi d'uso che hanno già trasformato l'azienda.

"Il primo è l'onboarding degli agenti", spiega. "Prima chiamavamo il nuovo agente in ufficio e gli mostravamo i vari aspetti delle tecnologie che usiamo, il che richiedeva molto tempo."

"Con Workplace possiamo caricare una serie di video in un gruppo e l'agente può guardarli quando preferisce, prima ancora di presentarsi in ufficio per la prima volta: in pratica, quando arriva gli facciamo semplicemente un breve riepilogo di cose che sa già, in base alle domande che può avere."
Ryan stima che il nuovo processo di onboarding consente agli agenti di risparmiare circa 32 ore al mese

Ryan stima che il nuovo processo di onboarding consente agli agenti di risparmiare circa 32 ore al mese

Ryan stima che il nuovo processo di onboarding consente agli agenti di risparmiare circa 32 ore al mese "Il secondo modo in cui usiamo Workplace è per inserire tutti i nuovi annunci di vendita in un gruppo", continua.

"Aggiungo anche il manager dell'agenzia, l'assistente al marketing, l'assistente virtuale e tutto quello che ci serve."

"Per esempio, quando vado a vedere una proprietà in vendita la prima cosa che faccio è un video in diretta, in modo che l'assistente al marketing se ne faccia un'idea e il mio agente possa studiarla prima di andare agli appuntamenti.

Se parlo con un cliente che deve dirmi qualcosa, invece di inserire le novità in un altro sistema le aggiungo nel gruppo, così tutte le persone coinvolte nella trattativa sono aggiornate."

"In una parola, quello che Workplace ha portato alla nostra azienda è 'efficienza'"

"In una parola, quello che Workplace ha portato alla nostra azienda è 'efficienza'"

Infine, Ryan usa i video in diretta per restare sempre in contatto con il suo team. A volte li usa per comunicare cambiamenti di una normativa o aggiornamenti aziendali.

E può registrarli ovunque si trovi: gli agenti li vedranno in tempo reale tramite Workplace. Questo significa eliminare le attese per riunire tutti in ufficio.

Ryan ritiene che questo consenta di risparmiare 4 ore al mese, eliminando le riunioni inutili. "In una parola, quello che Workplace ha portato alla nostra azienda è 'efficienza'", spiega Ryan.

Consentiamo agli agenti di fare quello che sanno fare meglio

Consentiamo agli agenti di fare quello che sanno fare meglio

Geoff Perfect, Global Director of Small and Medium Sized Businesses presso Workplace, dà uno sguardo al quadro generale. "Siamo davvero orgogliosi dell'impatto che Workplace sta avendo nel settore delle agenzie immobiliari", dice.

"Stiamo notando che molte aziende, dal Regno Unito al Canada, fino all'Australia, stanno trasformando il loro modo di collaborare. Le stiamo aiutando a risolvere le sfide dei processi di vendita con strumenti migliori per la comunicazione, per la collaborazione e per dare agli agenti la possibilità di fare ciò che sanno fare meglio: vendere."

Cultura, spirito di squadra, formazione

Cultura, spirito di squadra, formazione

Il messaggio di Ryan al resto del settore è semplice: "se sei un agente immobiliare e non ti sei ancora informato su Workplace, ti stai perdendo un mondo ricco di efficienza, cultura aziendale, spirito di squadra e formazione."

"Mi permetterà di fare quella che definisco una scalata verso la libertà. E sono felicissimo di averlo."

Non perderti le novità

Ricevi le ultime notizie e gli insights dal personale operativo.

Inviando questo modulo, accetti di ricevere comunicazioni e-mail relative alle iniziative di marketing da Facebook, tra cui notizie, eventi, aggiornamenti e promozioni. Puoi revocare il consenso e decidere di annullare l'iscrizione a questo servizio in qualsiasi momento. Confermi inoltre di aver letto e di accettare le condizioni sulla privacy di Workplace.

Per scoprire quali risultati il tuo team potrebbe ottenere con Workplace, vai alla pagina Workplace for Real Estate (Workplace per le agenzie immobiliari).

Questo articolo ti è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback

Post recenti

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

8 trucchi per aumentare la produttività in ufficio

È un bene che tutti parlino di migliorare la produttività e l'efficienza dei posti di lavoro. Ma cosa puoi fare di concreto per raggiungere questi obiettivi? Ecco 8 trucchi per smettere di procrastinare.

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

Apprendimento collaborativo e coinvolgimento dei dipendenti

L'apprendimento collaborativo si basa sul principio che le persone imparano le une dalle altre quando lavorano insieme. Vediamo insieme come può essere utile per la tua organizzazione.

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

Una migliore connettività implica una maggiore produttività?

Scopri in che modo un'organizzazione più connessa può essere più produttiva.