Jason M. Lemkin, consulente fidato di SaaStr, presenterà il panel al Flow 2018 per condividere i migliori insegnamenti, idee e pratiche in merito alla creazione e allo sviluppo di un'azienda SaaS. Abbiamo incontrato Jason per conoscere il suo punto di vista sull'evoluzione dell'ambiente di lavoro e la gestione del capitale umano.

La storia di SaaStr

La storia di SaaStr

SaaStr è la rete di supporto del settore SaaS. Ospita la più grande comunità di imprese software del mondo e aiuta dirigenti, fondatori e imprenditori ad ampliare il loro potenziale.

È partita dal nulla. SaaStr è nata nel 2012 con alcune riflessioni pubblicate su un semplice blog di WordPress, in cui Jason Lemkin condivideva la storia di EchoSign spiegando come fosse passata da 0 a 100 milioni di dollari di ricavi ricorrenti annuali.

Oggi SaaStr compare nell'elenco dei 100 migliori blog stilato da Forbes e ha ampliato la sua offerta con eventi globali e un fondo di investimento. Jason M. Lemkin è l'imprenditore tecnologico seriale e venture capitalist alla guida di tutto ciò.

Con un entusiasmo naturale e un'istintiva capacità imprenditoriale, Jason parla del SaaS e della gestione del capitale umano che sta alla base del settore.

Rimozione degli ostacoli

Rimozione degli ostacoli

"Per diventare un'azienda che fattura miliardi di dollari, bisogna innanzitutto rimuovere gli ostacoli per i dipendenti", afferma Jason. "In caso contrario, si rischia di colare a picco. È necessario assumere persone che abbiano voglia di crescere, altrimenti precipiteranno anche loro".

"Per diventare un'azienda che fattura miliardi di dollari, bisogna innanzitutto rimuovere gli ostacoli per i dipendenti"

"Per diventare un'azienda che fattura miliardi di dollari, bisogna innanzitutto rimuovere gli ostacoli per i dipendenti"

Tuttavia, per le start-up, non è sempre necessario puntare a un budget elevato. Un approccio ben ponderato che mira al supporto dei dipendenti può fare un'enorme differenza: "La cultura aziendale deve supportare il processo umano e, per fare ciò, è necessaria un'infrastruttura di capitale.

Può trattarsi anche di un piccolo gesto come offrire gratuitamente le barrette Kind, un atto niente affatto ridicolo se con quei 2 dollari si possono rendere le persone felici".

Fornire assistenza ai leader

Fornire assistenza ai leader

Non è solo il denaro a fidelizzare i dipendenti. Il tempo è un investimento e una leadership attenta può sbloccare il progresso dell'azienda. "Il mentoring spesso si verifica per caso nelle piccole aziende", sostiene Jason.

"Ma quando la posta in gioco diventa più alta, è necessario stabilire un piano di crescita, non si può lasciare tutto al caso. Bisogna pensare all'avanzamento di carriera dei giovani ventunenni oppure alzeranno i tacchi".

"I manager devono essere esempi di eccellenza per i dipendenti"

"I manager devono essere esempi di eccellenza per i dipendenti"

Conoscere i propri dipendenti e aiutarli lungo il percorso professionale non è mera cortesia, specialmente nell'ambito delle start-up. "Bisogna pianificare il più possibile i percorsi di carriera dei dipendenti", continua Jason.

"I grandi leader sanno che non tutti sono ambiziosi. Le persone hanno livelli di motivazione diversi e i manager devono essere esempi di eccellenza per i dipendenti".

"Un leader di successo può assumere chi vuole: chiunque abbia avuto esperienza con una start-up in rapida crescita sa che questo è il segreto"

"Un leader di successo può assumere chi vuole: chiunque abbia avuto esperienza con una start-up in rapida crescita sa che questo è il segreto"

Assumere i migliori talenti

Assumere i migliori talenti

Qual è il segreto per diventare un'azienda miliardaria? Cosa distingue le buone start-up da quelle eccellenti? "È importante identificare i soggetti catalizzatori da quelli che non lo sono", afferma Jason.

"Un leader di successo può assumere chi vuole: chiunque abbia avuto esperienza con una start-up in rapida crescita sa che questo è il segreto. È fondamentale assumere i talenti migliori".

Cos'è Flow?

Cos'è Flow?

Flow è il summit di leader a livello globale di Workplace, che si svolgerà martedì 9 ottobre 2018 presso l'Hotel Nia, Menlo Park, in California.

Insieme a clienti e partner di punta come Walmart, Vodafone, Box e Okta analizzeremo le modalità con cui le organizzazioni possono connettere i propri dipendenti con le loro finalità aziendali, liberarne il potenziale e metterli in condizione di lavorare al meglio.

Non perderti le novità

Ricevi le ultime notizie e gli insights dal personale operativo.

Inviando questo modulo, accetti di ricevere comunicazioni e-mail relative alle iniziative di marketing da Facebook, tra cui notizie, eventi, aggiornamenti e promozioni. Puoi revocare il consenso e decidere di annullare l'iscrizione a questo servizio in qualsiasi momento. Confermi inoltre di aver letto e di accettare le condizioni sulla privacy di Workplace.

Per saperne di più, leggi l'annuncio originale. Prova Workplace Premium gratuitamente per 90 giorni.
Questo articolo ti è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback

Post recenti

Comunicazione aziendale | Tempo di lettura: 10 minuti

Come usare i gruppi di Workplace per gestire la collaborazione

Crea uno spazio privato per discutere di progetti, gestire le informazioni e condividere documenti in sicurezza con persone e team.

Comunicazione aziendale | 10 minuti di lettura

Primo piano sulla sessione del Flow 2018: Come creare un unicorno SaaS

All'interno della nostra attuale serie che precede il Flow 2018, ti presentiamo le nuove idee e le riflessioni approfondite che saranno esposte nel corso della giornata.