Che cos'è il lavoro flessibile e come può rivelarsi vantaggioso per le aziende?

Concedere un'organizzazione più libera del lavoro può rivelarsi vantaggioso sia per le aziende che per i dipendenti. Ecco come il lavoro flessibile può aiutarti.

SMART WORKING | 8 MINUTI DI LETTURA
Flexible Working
Cos'è la flessibilità lavorativa?

Cos'è la flessibilità lavorativa?

La flessibilità lavorativa descrive le modalità di lavoro che concedono ai dipendenti una maggiore autonomia su quando e dove lavorare. Può includere aspetti quali:

  • orari flessibili

  • lavoro da casa

  • condivisione del lavoro

  • settimane lavorative abbreviate (9 giorni di lavoro su due settimane di calendario, per esempio)

  • lavoro part-time

L'idea è quella di creare un ambiente di lavoro che aiuti le persone a conciliare lavoro e vita privata, aumentando al contempo la produttività e la soddisfazione sul lavoro. Questa formula può rivelarsi vantaggiosa per tutti: grazie alla flessibilità lavorativa, i datori di lavoro possono attrarre e trattenere una forza lavoro più diversificata e qualificata. E i dipendenti possono godere di un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata.

Dalla pandemia di COVID 19, sempre più aziende hanno introdotto diversi tipi di flessibilità lavorativa, e anche società di alto profilo hanno optato per politiche di lavoro flessibile e remoto. Il motivo è facilmente intuibile.

Secondo un sondaggio di Gallup, circa 8 dipendenti su 10 lavorano in modalità ibrida o remota, mentre uno studio di AT&T prevede che il modello di lavoro ibrido passerà dal 42% nel 2021 all'81% nel 2024. Con la tendenza verso il lavoro flessibile destinata a crescere nei prossimi anni, le aziende sono sempre più intenzionate a capire bene i vantaggi della flessibilità lavorativa e di trovare la soluzione flessibile più adatta per la loro azienda.

Uno sguardo al futuro del lavoro

Vogliamo rispondere ad alcune delle domande chiave sul lavoro nel metaverso. Dai un'occhiata!

Lavoro flessibile vs lavoro ibrido

Lavoro flessibile vs lavoro ibrido

Il lavoro flessibile e il lavoro ibrido sono modi diffusi con cui i dipendenti possono raggiungere un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata, ma si differenziano per obiettivi e ambiti.

Il lavoro flessibile comprende una serie di accordi di lavoro messi a punto per concedere ai dipendenti un maggiore controllo su quando, dove e come lavorare. Ciò può includere orari flessibili, lavoro part-time, condivisione del lavoro, orari di lavoro alternativi e tempo libero illimitato. La caratteristica chiave del lavoro flessibile è che offre ai dipendenti la libertà di lavorare in un modo che si adatta alle loro esigenze e preferenze individuali, consentendo loro di svolgere il proprio lavoro con efficacia.

Il lavoro ibrido, invece, è un mix di lavoro da casa e lavoro in ufficio. In un accordo di lavoro ibrido, i dipendenti possono scegliere dove lavorare un dato giorno, a seconda della loro agenda e delle loro preferenze. L'idea è quella di fornire il meglio di entrambi i mondi: la possibilità di lavorare da casa quando i dipendenti ne hanno bisogno, pur mantenendo l'accesso alle risorse e alle opportunità di collaborazione di un posto di lavoro.

Mentre sia il lavoro flessibile che quello ibrido offrono ai dipendenti una maggiore autonomia rispetto ai loro orari di lavoro, il lavoro flessibile è molto più ampio. Quindi, quale scegliere? In ultima analisi, dipende dalle esigenze e dalle preferenze specifiche delle singole aziende e dei dipendenti.

Orari flessibili: pro e contro

Orari flessibili: pro e contro

Comprendere i vantaggi e gli svantaggi degli orari flessibili può aiutarti a decidere se sono adatti a te e alla tua azienda.

Vantaggi della flessibilità lavorativa

I vantaggi della flessibilità lavorativa possono essere percepiti sia dai dipendenti che dai datori di lavoro. Eccone alcuni:

  • Attrarre candidati: molti lavoratori cercano un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata e la possibilità di lavorare in un modo che si adatti alle loro esigenze individuali e agli impegni legati alla casa o alla famiglia. Offrire accordi di lavoro flessibili, come orari flessibili, smart working o condivisione del lavoro, può rendere una posizione più attraente per i candidati. Infatti, secondo un sondaggio di Remote, il 77% dei dipendenti desidera un lavoro con orari flessibili.

  • Ampliare il pool di talenti: i datori di lavoro che offrono un lavoro flessibile possono attrarre una gamma più ampia di candidati. Questi possono includere persone che potrebbero non essere in grado di lavorare negli orari tradizionali, come genitori che lavorano, persone con disabilità o persone che vivono in aree remote.

  • Benessere dei dipendenti: numerosi studi dimostrano che la flessibilità del lavoro può aiutare a ridurre lo stress e migliorare il benessere generale dei dipendenti. I lavoratori possono gestire meglio il proprio lavoro e la propria vita personale. E possono tagliare le spese legate al raggiungimento della sede di lavoro, con livelli inferiori di esaurimento minori e a una migliore qualità della vita.

  • Migliorare il coinvolgimento dei dipendenti: i dipendenti che ritengono che il loro datore di lavoro sostenga il loro equilibrio e benessere tra lavoro e vita privata hanno maggiori probabilità di essere coinvolti e impegnati nel proprio lavoro. Secondo un sondaggio di FlexJobs, l'82% dei dipendenti afferma che sarebbe più fedele al proprio datore di lavoro se potesse avere un orario di lavoro flessibile. E il 65% ha affermato che la flessibilità lavorativa aumenterebbe la soddisfazione complessiva sul lavoro.

  • Aumentare la motivazione: la ricerca mostra che la flessibilità del lavoro può migliorare la motivazione dei dipendenti, in particolare per coloro che pensano di poter essere in grado di esercitare una certa autonomia sugli orari e sull'ambiente di lavoro. Ciò comporta una maggiore produttività e migliori prestazioni lavorative.

  • Fidelizzare il personale: offrire accordi di lavoro flessibili può aiutare a migliorare la fidelizzazione dei dipendenti aumentando la soddisfazione dei dipendenti e creando un ambiente di lavoro più favorevole e accomodante che soddisfi le esigenze delle persone.

  • Consentire ai dipendenti di lavorare quando sono più produttivi: programmi di lavoro alternativi consentono ai dipendenti di lavorare durante le ore del giorno in cui sono più operativi, il che può portare a migliori prestazioni lavorative e a un aumento della produttività. L'International Workplace Group ha rilevato che l'85% delle aziende ha registrato un aumento della produttività a seguito dell'implementazione di politiche di lavoro flessibili.

Svantaggi della flessibilità sul lavoro

Sebbene la flessibilità del lavoro possa essere conveniente per molti aspetti, non è priva di svantaggi. Alcuni di essi sono i seguenti:

  • Percezione di iniquità: non tutti i dipendenti potranno usufruire di orari di lavoro flessibili. Il personale operativo, ad esempio, dovrebbe essere fisicamente presente sul posto di lavoro per poterlo svolgere, mentre altri dipendenti potrebbero riuscire a lavorare da remoto. Questo può suscitare rancori e risentimento.

  • Confusione dei confini tra casa e lavoro: la flessibilità lavorativa può rendere difficile separare il lavoro da tutto il resto, portando a una mentalità "sempre attiva" che può avere un impatto negativo sulla salute mentale. In assenza di confini chiari tra lavoro e tempo personale, i dipendenti possono ritrovarsi in situazioni di esaurimento, stress e poca soddisfazione sul lavoro.

  • Mancanza di struttura: i dipendenti con orari di lavoro alternativi potrebbero rendersi conto di aver bisogno di maggiore autodisciplina e motivazione per gestire il proprio tempo e portare a termine il proprio lavoro.

  • Più amministrazione: stilare e gestire accordi di lavoro flessibili può significare un maggiore lavoro a livello amministrativo per responsabili e risorse umane. Ciò può includere la creazione di politiche, procedure e programmi, la gestione delle richieste di flessibilità del lavoro e la garanzia che le persone svolgano le proprie mansioni lavorando in modo flessibile.

  • Impatto negativo sulla cultura del posto di lavoro: accordi di lavoro flessibili possono ridurre il tempo che i team trascorrono insieme in presenza. Una cattiva gestione di questo aspetto può avere un impatto negativo sulla cultura del posto di lavoro. I lavoratori da remoto, ad esempio, possono sentirsi isolati dai colleghi e perdere le interazioni sociali. Ciò può portare a una riduzione della motivazione, dell'impegno e della soddisfazione sul lavoro.

Implementazione di orari di lavoro flessibili

Implementazione di orari di lavoro flessibili

L'introduzione di forme di lavoro flessibile può essere una svolta epocale. Ecco alcuni suggerimenti per gestirla con successo.

  • Avere una politica chiara: linee guida che indichino chi può lavorare in modo flessibile, quando, dove e come, può aiutare a definire aspettative e chiarire i diritti e le responsabilità sia dei dipendenti che dei dirigenti. La politica dovrebbe trattare questioni come i criteri di ammissibilità, i tipi di flessibilità lavorativa possibili, i requisiti di comunicazione e le prestazioni attese.

  • Investire nella tecnologia giusta: potrebbe essere necessario investire in nuove tecnologie per implementare i tuoi accordi di lavoro flessibili. Pensa alle videoconferenze, ai sistemi di gestione dei documenti basati su cloud e agli strumenti di collaborazione. Prima di introdurre qualsiasi tipo di lavoro flessibile, assicurati che la tua azienda disponga della tecnologia giusta per supportarlo.

  • Tenere un registro delle ore: orari di lavoro flessibili possono confondere i confini tra lavoro e tempo personale, rendendo difficile monitorare la produttività dei dipendenti. Alcune aziende risolvono il problema registrando le ore lavorate grazie all'implementazione di un software di rilevazione presenze. Questo può garantire che la tua organizzazione sia conforme alle leggi sul lavoro e contribuisca a prevenire l'esaurimento del personale.

  • Misurare le prestazioni dei dipendenti: devi sapere quanto sono efficaci i tuoi accordi di lavoro flessibili. La misurazione delle prestazioni può aiutare a valutare l'efficacia del lavoro flessibile e identificare le aree di miglioramento. Assicurati di avere obiettivi e aspettative di prestazione chiari per i dipendenti, e modi per monitorare e valutare le loro prestazioni.

  • Comunicare in modo efficace: la comunicazione è fondamentale per una flessibilità lavorativa di successo. Assicurati che dipendenti e responsabili dispongano di canali di comunicazione chiari e che si sentano a loro agio nell'usarli. Incoraggia momenti di confronto regolari e assicurati che la comunicazione sia aperta, trasparente e rispettosa.

Ponendo le giuste basi e monitorando puntualmente i progressi, puoi ottenere un successo grazie alla flessibilità lavorativa e raccogliere i frutti di una forza lavoro più coinvolta e produttiva.

Continua a leggere:

Argomenti correlati

Alla scoperta dell'ufficio senza limiti

Non perderti le novità

Ricevi le ultime notizie e gli insights dal personale operativo.

Inviando questo modulo, accetti di ricevere comunicazioni e-mail relative alle iniziative di marketing da Facebook, tra cui notizie, eventi, aggiornamenti e promozioni. Puoi revocare il consenso e decidere di annullare l'iscrizione a questo servizio in qualsiasi momento. Confermi inoltre di aver letto e di accettare le condizioni sulla privacy di Workplace.

Questo articolo ti è stato di aiuto?
Grazie per il tuo feedback

Argomenti correlati

Alla scoperta dell'ufficio senza limiti


Post recenti

Il futuro del lavoro | 11 minuti di lettura

Il futuro del lavoro

Come sarà il lavoro nel metaverso? Il lavoro ibrido è destinato a durare? Anche se non è possibile sapere con assoluta certezza cosa accadrà, puoi preparare la tua organizzazione per il futuro.

Il futuro del lavoro | 12 minuti di lettura

Il lavoro ibrido: il nuovo modo di lavorare

Preferisci che i dipendenti rientrino in ufficio o che continuino a lavorare da casa? Perché non pensare a una combinazione delle due modalità? Il lavoro ibrido potrebbe rappresentare la soluzione più efficace per la tua organizzazione.

Il futuro del lavoro | 6 minuti di lettura

Come sarà il lavoro nel metaverso?

Ecco 5 modi in cui il metaverso e la realtà virtuale trasformeranno il futuro del lavoro e delle aziende, dalla collaborazione in team alla cultura aziendale.