Quali sono le novità di Workplace?
Maggio 2019



Tutti gli ultimi annunci e il rilascio delle nuove funzioni dei prodotti di Workplace.

Siamo quasi a metà del 2019 e continuiamo a rilasciare tantissime migliorie incredibili per i nostri prodotti. Questo mese, tra le novità in evidenza ci sono alcuni importanti miglioramenti alla condivisione dei file e a Workplace Chat. Inoltre, abbiamo semplificato alcuni aspetti della configurazione per gli amministratori. Scopri tutte le novità di Workplace di questo mese!

Collaborazione sui file semplificata

Collaborazione sui file semplificata

I file sono al centro della collaborazione. E crediamo che poter condividere e trovare i file e i contenuti giusti sia vitale per portare a termine il lavoro. Abbiamo introdotto tantissime nuove funzioni per rendere più semplici, flessibili ed efficienti la condivisione e la scoperta dei file. Tali funzioni includono:

  • Possibilità di allegare più file in un post da computer e dai provider di servizi cloud come Dropbox, Box, Sharepoint, OneDrive e Google Drive
  • Aggiunta di file ai commenti
  • Aggiunta di file ai messaggi di Workplace Chat
  • File picker nativi di Microsoft Sharepoint e OneDrive e Google Drive
  • Possibilità di collegare cartelle a un gruppo
  • Tab File migliorata nella nuova esperienza di Workplace
Come vedi, abbiamo lavorato davvero sodo! Scopri di più leggendo il nostro recente post sul blog oppure accedi al Centro assistenza per trovare risposta a tutte le tue domande.

Ricerca semplificata sulla chat

Ricerca semplificata sulla chat

Oggi, la chat è un elemento fondamentale del nostro modo di lavorare e comunicare. Tuttavia, può diventare una fonte di "rumore di fondo". Workplace Chat ti aiuta a focalizzarti sugli aspetti fondamentali grazie alla nuova linea che separa i messaggi non letti e la tab per i contenuti condivisi.

Workplace Chat

Aggiornamenti di Workplace Chat

La nuova tab per i contenuti condivisi ti consente di ritrovare facilmente file, foto e video condivisi dalle persone nelle conversazioni in chat, il tutto da un unico luogo centrale. Ti basta accedere al menu di una chat per trovare i contenuti condivisi.

Quando apri una conversazione in chat, vedrai subito l'ultimo messaggio letto. Workplace Chat, inoltre, mostrerà una linea divisoria che indica il numero di messaggi non letti. Queste migliorie sono solo le prime di vari aggiornamenti in programma per Workplace Chat!

alttext

Ricerca dei file in Workplace Chat

Prenditi un po' di tempo per ricaricare le batterie con la funzione Non disturbare programmata

Prenditi un po' di tempo per ricaricare le batterie con la funzione Non disturbare programmata

Workplace ti aiuta a mantenere un senso di connessione come mai prima d'ora mentre lavori da qualunque luogo. Ma questo non significa che devi essere sempre online. Per aiutare le persone a bilanciare al meglio il lavoro con la vita privata, abbiamo aggiunto la possibilità di programmare lo stato Non disturbare in Workplace.

Non disturbare indica i momenti in cui non sei disponibile e silenzia le chat, i video e le chiamate in arrivo quando non puoi rispondere o sei assente. E ora puoi creare un programma ricorrente per lo stato Non disturbare dopo il lavoro e nei giorni liberi, in modo da prenderti il tuo tempo per disconnetterti e ricaricare le batterie.

Per impostare un programma Non disturbare, clicca sull'immagine del profilo nell'angolo in basso a sinistra di Workplace e clicca su Non disturbare > Programmazione della modalità Non disturbare. Se usi la versione precedente di Workplace, accedi a Workplace Chat e clicca sull'icona a forma di ingranaggio > Non disturbare.

Puoi scegliere intere giornate in cui abilitare Non disturbare e il programma da attivare per ogni giorno della settimana. Oltre a programmarla, potrai sempre abilitare la funzione quando ti serve un po' di tempo per focalizzarti. La funzione Non disturbare programmata sarà disponibile a tutti nei prossimi giorni. Consulta il Centro assistenza per maggiori informazioni.

Funzione Non disturbare programmata

Funzione Non disturbare programmata

Scopri di più sulla gestione delle notifiche di Workplace.

Attività degli amministratori semplificata grazie a strumenti di gestione degli account più efficaci

Attività degli amministratori semplificate grazie a strumenti di gestione degli account più efficaci

Mappatura degli attributi con Azure AD e G Suite

Lanceremo una nuova configurazione nativa per le integrazioni con Azure e G Suite che ti consentirà di mappare gli attributi dei profili da Azure AD o G Suite in Workplace. Di conseguenza, potrai gestire in modo più semplice gli utenti di Workplace tramite Azure AD e G Suite senza dover abbandonare Workplace.

Altri strumenti per Azure AD e GDrive

Altri strumenti per Azure AD e GDrive

Dopo aver collegato Azure AD o G Suite alla tua community di Workplace, sincronizzeremo automaticamente gli account. In questo modo, se le persone si iscrivono alla community o la abbandonano, Workplace si aggiornerà all'istante. Trovi maggiori informazioni su questa funzione in questo articolo del Centro assistenza.

Continua a leggere